SEMrush

Generatore Htaccess Redirect


1. Selezionare il tipo di reindirizzamento





2. Inserisci il tuo nome di dominio


Non includere il nome di dominio wwww. Nome di dominio solo - per esempio b>yourdomain.com.

3. Ottieni il tuo codice


4. Copia il codice nel tuo file .htaccess



SEMrush

A proposito di Htaccess Redirect Generator

Costruisci rapidamente il tuo file .htaccess Impostare i reindirizzamenti 301 è un'attività SEO comune per risolvere problemi di link interrotti o per fare uno spostamento del sito. Questo strumento online ti aiuta a creare questi reindirizzamenti sul popolare server Apache utilizzato dalla maggior parte dei fornitori di hosting. Sistemi CMS come WordPress, Joomla e Magento sono normalmente su questo tipo di server. Un file .htaccess è un file sui server Apache usato per diverse cose, compreso il controllo di come vengono elaborati i diversi URL. Un uso comune è quando un sito web viene riscritto e si desidera inoltrare tutti gli utenti che visitano le vecchie pagine a quelle nuove. Nel file .htaccess, questo viene fatto aggiungendo RewriteRules che causano 301 Redirects da una pagina all'altra. Il reindirizzamento permanente 301 è il modo migliore per eseguire l'inoltro in quanto dice anche ai motori di ricerca di aggiornare i loro indici. La creazione manuale di queste RewriteRules può richiedere molto tempo ed essere soggetta ad errori. Questo strumento genererà le regole per voi. Inserisci una virgola o una scheda separata da vecchie a nuove pagine, quindi fai clic sul pulsante Genera. Copia il codice risultante nel tuo file .htaccess e vedi se le pagine stanno reindirizzando come previsto. Il modo più semplice per farlo è creare un file Excel con due colonne. Mettete le vecchie pagine nella prima colonna e le nuove pagine nella seconda colonna. Poi basta copiare e incollare le celle nel modulo sottostante. È sufficiente inserire il percorso di ogni pagina e non l'intero URL, ad esempio about-us.htm. Il solo utilizzo dei percorsi significa che le regole generate sono indipendenti dal nome di dominio. Se si inserisce l'URL completo, il codice generato prenderà in considerazione anche il dominio. In questo modo è possibile applicare la regola solo ad un singolo dominio o far passare il reindirizzamento ad un dominio diverso. Puoi creare il file .htaccess usando un buon editor di testo come TextPad, UltraEdit e Microsoft WordPad. Non è possibile utilizzare Microsoft NotePad. È possibile attivare la protezione con password, reindirizzare a una pagina di errore personalizzata se un utente non riesce ad accedere, o reindirizzare a una pagina personalizzata se un errore viene riscontrato da un utente. Un file .htaccess può contenere una o più righe a seconda delle funzioni che si desidera includere in esso. È necessario utilizzare un programma FTP (File Transfer Protocol) per caricare il file. Inoltre è necessario caricare il file in modalità ASCII. Alcuni programmi FTP utilizzano BINARY come impostazione predefinita per caricare i file. Se questo è il caso è necessario cambiarlo in ASCII. Carica il file nella directory in cui vuoi che risieda. Quando guardi i file nella directory del tuo sito web potresti non vederlo perché il software del tuo server web probabilmente lo sta nascondendo. Gestione degli errori .htaccess file è molto utile quando si tratta di gestire gli errori. I visitatori si irritano quando incontrano un messaggio di errore come un messaggio 401, 404, 404, 500 su un sito web. Questo è dove il file .htaccess può essere utilizzato per visualizzare un messaggio amichevole ai visitatori in caso di problemi di accesso al tuo sito web. Reindirizza Il reindirizzamento consente al webmaster di reindirizzare i visitatori del tuo sito web da una pagina all'altra all'interno del sito web. Puoi anche reindirizzare un visitatore ad un altro sito web. Questo è uno strumento molto utile quando i webmaster non vogliono che i visitatori vedano certe pagine del sito web. Protezione con password Questa è probabilmente la funzione più importante che un webmaster potrebbe voler incorporare. Non vogliono che nessuno che non sia autorizzato a visitare e ad accedere al sito. Ad esempio, è necessario disporre di un id utente valido e di una password per accedere al proprio account di posta elettronica. Quando viene fornita una protezione con password, l'utente si sente più sicuro nel condividere le informazioni su quel sito web. Anche i popolari siti di social media sono protetti da password. Per proteggere con password il tuo sito web dovrai inserire alcune istruzioni nel tuo file .htaccess. Rifiutare i visitatori Anche questa funzione può essere incorporata nel vostro sito web utilizzando il file .htaccess. Alcuni siti non vogliono che i visitatori di determinati indirizzi IP accedano al loro sito. Questa funzione è estremamente utile per bloccare i visitatori indesiderati. Il webmaster può scegliere quali indirizzi IP permettere di visitare il sito e da quali indirizzi IP bloccare i visitatori. Nella maggior parte dei casi i webmaster consentono ai visitatori di una specifica gamma di indirizzi IP e quindi bloccano automaticamente i visitatori da qualsiasi altro indirizzo IP. Organizzazioni, agenzie governative utilizzano questa funzionalità per bloccare i visitatori indesiderati. Se vi imbattete in un certo numero di visite da un sito sconosciuto, potete bloccare quel sito nel caso in cui pensiate che possano pizzicare i vostri file CSS. Puoi anche negare l'accesso ai referrer. .htaccess redirect generator L'inserimento di tutti i comandi che i webmaster potrebbero desiderare nel file .htaccess sul server web richiede la conoscenza del codice html. Sì, i comandi per il file .htaccess da eseguire possono essere creati utilizzando un editor di testo, ma non possono essere posizionati come strumento. Per eseguire un reindirizzamento da non-wwww a wwww o da wwww a non-wwww c'è uno strumento .htaccess disponibile su checkergooglerank.com.